venerdì 10 luglio 2009

Spaghetti ai pomodorini

Questa ricetta l'ho trovata in rete è di Donna hay solo che io ho modificato giusto un ingrediente o per meglio dire ho tolto un ingrediente che per adesso non posso mangiare per niente,la ricetta è abbastanza semplice ma di un gusto che ne avrei mangiato volentieri un altra ciotola.

bando alle ciance vi posto la ricetta



per 2 persone



200 gr di pomodorini sodi ma maturi

trito delle seguenti erbe

mazzetto di basilico

un cucchiaino d prezzemolo

timo fresco un 4-5 rametti

5-6 foglie di salvia

un rametto di rosmarino

sale&pepe e olio evo



mattere i pomodorini tagliati a metà in una capiente padella con u cucchiaio d'olio e uno spicchio d'aglio,condire con un cucchiaino raso di sale e uno di zucchero e un piaio di girate di pepe nero,coprite con il coperchio e lasciate stufare a foco basso finchè non si formera un sughino denso che sembra glassato ,intanto nel tagliere con la mezzaluna fare n battuto di tutte le erbe aromatiche e a fuoco spento buttarle in mezzo al sugo di pomodorini schiacciare un pò con la forchetta e lasciare da parte. Intanto cuocete degli spaghetti grossi o degli spaghetti alla chitarra,appena cotti buttatili nel sugo e spadellate servite acconpagnato con palline di ricotta fresca.

quella mia l'o fatta io seguendo la ricetta di cuochella,non riesco a mettere in link ma la ricetta è sua,metterò a giorni la spiegazione

vi giuro è proprio buona questa pasta provatela e non ne rimmarrte delusi...non è il solito sugo è...di più



Nessun commento:

Posta un commento